Seleziona una pagina

Fermati stasera.
Tra una portata e l’altra, tra un pandoro e un brindisi. Fermati.

Fermati ad osservare i volti dei tuoi commensali.
Fermati a sentire il tuo respiro, e il sapore del cibi che mangerai.
Senti le voci, le emozioni, i racconti e i sorrisi.
Senti i silenzi.
Senti la gioia negli occhi dei piccoli quando scarteranno i doni, senti le trasmissioni tutte uguali col sottofondo di canzoni di natale.
Senti tua nonna, se hai la fortuna di averla ancora lì con te.
Senti i tuoi genitori, i loro gesti che sono un po’i tuoi, e quel filo di continuità che ti unisce alla loro storia.
Senti i tuoi figli, il sorriso di un domani e la persistenza dei ricordi.
Senti, senti tutto.
Senti la tua vita.

Che sia un Natale col dono del tempo.
Sì, il tempo. Un tempo pieno, vissuto davvero, nella consapevolezza del tuo centro e dei tuoi desideri più veri.
Perché niente ritorna uguale a oggi, e ogni istante dura il tempo di un sospiro. Vivilo.
Respira. Sei qui e adesso.
Ed è tutto ciò che conta.

Buon natale a te.

Oscar Travino

Destinazione Mindfulness:

56 giorni per la felicità

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest

Share This

Condividere questo articolo?

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione dai conferma implicita all'accettazione di tutti i cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Vedi informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi